Lavora con noi Stampa Acquisti
Lavora con noi Stampa Acquisti

Selezionare regione per referente personale

GPC Y ASOCIADOS S.A.

Veléz Sarsfield 201640 Martinez

Buenos Aires

Tel.: +54 (9) 11 5993 8719

info@gpcasoc.com.ar

https://gpcasoc.com.ar/

Horne Technologies cc

PO Box 536

Betty's Bay, 7141

Tel.: +27 (0)76 563 2084

info@hornet.cc

www.hornetechnologies.co.za

Edificio di FAULHABER MINIMOTOR SA, Croglio, Switzerland

FAULHABER MINIMOTOR SA

Zona Artigianale 8, Madonna del Piano

6980 Croglio

Tel.: +41 (0)91 611 31 00

info@faulhaber.ch

Edificio di FAULHABER MICROMO LLC, Wien, Austria

FAULHABER MICROMO LLC

14881 Evergreen Avenue

Clearwater, FL 33762-3008

Tel.: +1 (727) 572 0131

marketing@micromo.com

www.faulhaberUSA.com

NRC Engineering & Precision Drives Co., Ltd.

17F., No. 890, Jingguo Rd., Luzhu Dist.

Taoyuan City 33858, Taiwan, R.O.C.

Tel.: +886 (0) 3-316-1838

info@nrc.com.tw

www.nrc-precidrives.com

EDEL Teknoloji Sistemleri Sanayi ve Ticaret Ltd.Şti

Folkart TowersAdalet Mah.Manas Blv. No:47B/2809

35530 Bayraklı/İzmir

Tel.: + 90 232 215 08 91

info@edelteknoloji.com

www.edelteknoloji.com

Edificio di FAULHABER Asia Pacific Pte Ltd., Singapore

FAULHABER Asia Pacific Pte Ltd.

Blk 67 Ubi Road 1, #06-07 Oxley Bizhub

Singapore 408730

Tel.: +65 6562 8270

info@faulhaber.com.sg

Compotech Provider AP

Gustavslundsvägen 145, 4 tr

167 51 Bromma

Tel.: +46 (0) 8 441 58 00

info@compotech.se

www.compotech.se

MICROPRIVOD Ltd.

56 (bldg. 32), Shosse Enthusiastov

111123 Moscow

Tel.: +7 495 2214 052

info@microprivod.ru

www.microprivod.ru

Edificio di FAULHABER Polska sp. z o.o., Poznan, Poland

FAULHABER Polska sp. z o.o.

Ul. Górki 7

60-204 Poznan

Tel.: +48 61 278 72 53

info@faulhaber.pl

FAULHABER Malaysia Sdn Bhd

1A-2-01 & 02 · One Precinct · Lengkok Mayang Pasir

11950 Bayan Baru · Penang · Malaysia

Tel.: +60 4 619 2570

info@faulhaber.my

Swiss Amiet Co., Ltd.

W-903, SK V1 Center, 11 Dangsan-ro 41-g

Yeongdeungpo-gu,07217, Seoul

Tel.: +82 (0) 2 783 4774

info@swissamiet.com

www.swissamiet.com

Shinkoh Electronics Co., Ltd.

Tokyo Sales Office, Motor Sales Division8F, REID-C OMORI building, 6-20-8

Minami-oi, Shinagawa-ku, Tokyo 140-0013

Tel.: +81 (0) 3 6404 1003

motor-info@shinkoh-elecs.co.jp

www.shinkoh-faulhaber.jp

Edificio di FAULHABER Italia S.r.l., Lomazzo, Italy

FAULHABER Italia S.r.l.

Via Cavour 2

22074 Lomazzo CO

Tel.: +39 0236714708

info@faulhaber-italia.it

Inteltek Automation JV

S.No. 100/5, Ambegaon

Pune - 411046

Tel.: +91 (0) 20 39392150

info@inteltekindia.com

www.inteltekindia.com

Lewenstein Technologies Ltd.

1 Ha'arava St. Givat Shmuel

5400804 Israel

Tel.: +972 3 9780 800

info@l-tech.co.il

www.l-tech.co.il

Electro Mechanical Systems Ltd.

Eros House, Calleva Industrial Park, Aldermaston

Reading, RG7 8LN

Tel.: +44 (0) 118 9817 391

info@ems-ltd.com

www.ems-limited.co.uk

Edificio di FAULHABER France SAS, Montigny-le-Bretonneux, France

FAULHABER France SAS

Parc d’activités du Pas du Lac2, Rue Michaël Faraday

78180 Montigny-le-Bretonneux

Tel.: +33 (0) 1 30 80 45 00

info@faulhaber-france.fr

www.faulhaber.com

ELMEQ Motor

Passeig Ferrocarrils Catalans 178

Cornellà de Llobregat 08940 (Barcelona)

Tel.: +34 93 422 70 33

marketing@elmeq.es

www.elmeq.es

MOVETEC OY

Suokalliontie 9

01740 Vantaa

Tel.: +358 (0) 9 5259 230

info@movetec.fi

www.movetec.fi

Routech s.r.o.

Dr. Milady Horákové 185/66

460 06 Liberec

Tel.: +420 489 202 971

info@routech.cz

www.routech.cz

Compower ApS

Marielundvej 29

2730 Herlev

Tel.: +45 (0) 44 92 66 20

info@compower.dk

www.compower.dk

Marte Científica e Instrumentação Industrial Ltda

Av Fco Andrade Ribeiro 430

37540-000 Santa Rita do Sapucai, MG

Tel.: +55 (11) 3411 4500

motores@marte.com.br

www.marte.com.br

Edificio di FAULHABER Benelux B.V., Eindhoven, Netherlands

FAULHABER Benelux B.V.

High Tech Campus 9

5656 AE Eindhoven

Tel.: +31 (0) 40 85155-40

info@faulhaber.nl

Edificio di FAULHABER Austria GmbH, Wien, Austria

FAULHABER Austria GmbH

Modecenterstraße 22/C89

1030 Wien

Tel.: +43 1 7963149-0

info@faulhaber-austria.at

ERNTEC Pty. Ltd.

15 Koornang Road

Scoresby, VIC 3179

Tel.: +61 3 9756 4000

Fax: +61 3 9753 4000

sales@erntec.net

www.erntec.net

Edificio di Dr. Fritz Faulhaber GmbH & Co. KG, Schönaich, Germany

Headquarter

DR. FRITZ FAULHABER GMBH & CO. KG

Faulhaberstraße 1

71101 Schönaich

Tel.: +49 7031 638 0

Fax: +49 7031 638 100

info@faulhaber.de

www.faulhaber.com

We are sorry

FAULHABER is currently not represented in the selected country.

Please contact us with your request at

Info@faulhaber.com

Edificio di FAULHABER Drive System Technology (Taicang) Co., Ltd.,Taicang, China

FAULHABER Drive System Technology (Taicang) Co., Ltd.

Eastern Block, Incubator Building, No. 6 Beijing Road West

Taicang 215400, Jiangsu Province

Tel.: +86 (0) 512 5337 2626

info@faulhaber.cn

Jan-Christopher Mohr

Area Sales Manager

Tel.: +49 (7031) 638 158

jan-christopher.mohr@faulhaber.de

Michael Schütte

Area Sales Manager

Tel.: +49 (7031) 638 456

michael.schuette@faulhaber.de

Daniel Brönnimann

Area Sales Manager

Tel.: +41 (0) 79 570 0814

daniel.broennimann@faulhaber.ch

Rolf Leitner

Regional Sales Manager

Tel.: +41 (0) 79 422 3348

rolf.leitner@faulhaber.ch

Rafael Steinemann

Area Sales Manager

Tel.: +41 (0) 79 932 1645

rafael.steinemann@faulhaber.ch

Motori lineari in kit meccatronico su misura per l'automazione di laboratorio

Le protesi e i loro inconvenienti

Seguendo competizioni sportive per disabili come le Paralimpiadi, è sorprendente notare il livello raggiunto dalle protesi ai giorni nostri. Ad esempio, nell'estate del 2014, la Federazione tedesca di atletica leggera ha vietato a Markus Rehm, saltatore in lungo, di partecipare ai Campionati europei di atletica leggera, perché si temeva che la sua gamba protesica in carbonio potesse dargli un vantaggio rispetto agli atleti sani durante i salti. Eppure le sofisticate protesi realizzate in carbonio e in altri materiali presentano uno svantaggio innegabile: chi le indossa non può utilizzarle realmente proprio come farebbe con la parte del corpo mancante. Le protesi delle mani presenti in commercio rilevano i movimenti muscolari in qualche modo nel residuo dell’arto, consentendo a chi le indossa di aprire e chiudere la mano nonché di afferrare oggetti. Ma in assenza di un ritorno sensoriale al sistema nervoso, la persona non è in grado di percepire ciò che sta cercando di afferrare e pertanto deve sempre tenere d’occhio la protesi per non schiacciare gli oggetti.

Motori DC in protesi LifeHand consentono di afferrare con pressione adeguata
La sofisticata e precisa manualità resa possibile dal pollice e dalle dita della LifeHand è assicurata dai micromotori C.C. di FAULHABER.

Come una mano vera

In questo senso, il Progetto LifeHand 2 ha rappresentato un importante passo avanti. La mano artificiale consente di fare cose affascinanti per chi la indossa, come afferrare gli oggetti con la dovuta pressione e, grazie ai sensori di contatto, percepirne le proprietà. La persona può persino sentire quali sono le dita a contatto con l’oggetto. Le dimensioni e il peso della protesi sono inoltre paragonabili a quelle di una mano vera e propria. LifeHand 2 è dotata di sensori che registrano le sensazioni tattili misurando la tensione nei tendini artificiali e controllando i movimenti delle dita. Questi dati vengono poi convertiti in segnali elettrici, che infine vengono trasmessi ai nervi. Questo avviene grazie ad elettrodi collegati alle fibre nervose, che veicolano i segnali al cervello della persona. Un computer traduce i segnali provenienti dai sensori in impulsi interpretabili dai nervi. Infine, li trasmette tramite elettrodi al nervo mediano (nervus medianus) e al nervo ulnare (nervus ulnaris).

Un team di ricerca internazionale ha sviluppato la protesi bionica della mano al Politecnico federale di Losanna (EPFL). Sono stati coinvolti sei istituti di ricerca in Italia, Svizzera e Germania. Il Prof. Silvestro Micera e la sua squadra della Scuola Superiore Sant’Anna (SSSA) ha sviluppato il sistema di feedback sensoriale grazie al quale il paziente può percepire uno stimolo di ritorno toccando o spostando gli oggetti.

Nel febbraio 2013 è stato testato un prototipo di LifeHand 2 presso il Policlinico Gemelli di Roma nell’ambito di uno studio clinico supervisionato da Paolo Maria Rossini. Il danese Dennis Aabo Sørensen si è offerto di testare per primo direttamente LifeHand 2. Nove anni fa perse la mano sinistra in un incidente. Sui nervi principali del suo braccio sinistro sono state innestate quattro interfacce microscopiche. Una volta impiantati gli elettrodi e guarite le ferite dell’intervento chirurgico, si è potuto collegare la protesi. Quando Sørensen toccava gli oggetti, i sensori della protesi generavano dei segnali che venivano elaborati da un computer e inoltrati grazie a uno stimolatore agli elettrodi impiantati nei nervi e, infine, al cervello. Tutto questo avveniva in meno di 100 millisecondi. Con intervalli di tempo così minimi, l’essere umano non percepisce alcun ritardo nella trasmissione. Sørensen è stato in grado di riconoscere la forma, la consistenza e la posizione degli oggetti in tempo reale e di usare queste informazioni per afferrare gli oggetti con la giusta presa e per proporzionare correttamente la forza da applicare grazie al controllo delle dita.

Il team di ricerca è rimasto sorpreso dalla rapidità con cui Sørensen è stato in grado di controllare la protesi. Per i test, i ricercatori hanno bendato Sørensen e gli hanno chiesto di prendere un oggetto con la LifeHand. Non solo è riuscito a controllare l’intensità della presa, ma anche a descrivere forma e consistenza degli oggetti, pur non potendoli vedere.

I sofisticati motori FAULHABER

La sofisticata e precisa manualità resa possibile dal pollice e dalle dita della LifeHand è assicurata dai micromotori C.C. di FAULHABER. Con un diametro di 13 millimetri e una lunghezza di 31 millimetri, questi motori risultano leggerissimi e compatti. Un aspetto eccezionale dei motori C.C. di FAULHABER è il rotore, che non è avvolto intorno a un’anima in ferro, bensì è costituito da una bobina in rame realizzata con un design ad avvolgimento inclinato autoportante. Il rotore FAULHABER si è dimostrato convincente anche per il Progetto LifeHand grazie a un momento d'inerzia estremamente basso e alle sue proprietà di funzionamento senza coppia residua.

Motori DC in protesi LifeHand consentono di afferrare con pressione adeguata
Afferrare con la giusta pressione senza danneggiare o far cadere gli oggetti.
video
Motori C.C.
Assenza di coppia residua
Controllo preciso del posizionamento e della velocità
Elevata efficienza
Basso livello di rumorosità
Coppia elevata
Peso ridotto
Inerzia del rotore estremamente bassa
Funzionamento di avvio/arresto dinamico
Dettagli

Contenuti raccomandati

Qui troverete dei contenuti esterni di YouTube relativi all'articolo. Cliccateci sopra per guardarli.

Acconsento alla visione di contenuti esterni. Sono consapevole che i miei dati personali potrebbero essere condivisi con piattaforme di terzi. Per maggiori informazioni fare riferimento alla nostra Informativa privacy policy.

Una volta compilato il modulo si ottiene l'accesso a tutta la nostra «Webinar Library» per un anno.

* Campi obbligatori

Grazie per l'interesse verso i nostri prodotti!

A breve riceverete un’e-mail con un link di conferma. Cliccando sul link completerete il processo di registrazione. Subito dopo potrete accedere ai contenuti richiesti.

Se avete domande non esitate a contattarci.